sabato 19 aprile 2014

Ajoblanco Isola - Milano

Sei al Deus per l'aperitivo, ti colgono i morsi della fame che ti sbraneresti il tuo stesso braccio e per un posto seduti a cena ti preventivano MINIMO un'ora?!
Ecco, questo è esattamente ciò che mi è capitato l'altra sera: venerdì prima di Pasqua, in ufficio fino alle nove in vista di dieci giorni di out of office, nessuna speranza di partenza prima della mattina dopo, frigorifero vuoto in casa, città deserta causa esodo pasquale, gli unici sopravvissuti tutti ad affollare il Deus.
Poco male, in zona Isola proliferano decine di ristoranti ancora da provare.

Devo ammetterlo, la mia conoscenza della zona è ancora allo stadio primordiale, tanto che continuo a perdermi ogni volta che mi ci addentro. Faccio (facevo) male, però, lo so: non è per nulla da ignorare questo nuovo quartiere trendy emergente! 
E non mi sono certo lasciata sfuggire quest'occasione di sperimentare un nuovo locale. Il prescelto della serata?! il tapas bar di via Thaon di Revel: Ajoblanco.



Certo, l'incontro tra una dichiaratamente e irrimediabilmente intollerante all'aglio e un locale chiamato proprio "AGLIO BIANCO", con tanto di enormi esemplari del suddetto vegetale su tutti i tavoli (più annesso odore), avrebbe potuto rivelarsi drammatico. E invece, dopo una rapida verifica che i piatti ordinati non contenessero igredienti tali da spedirmi dritta in ospedale, posso dire che la cena è stata davvero ottima.

La mia personale scelta di tapas?! Spinaci uvetta e pinoli, polpo alla gallega,chipirones, polpettine allo zafferano e, dulcis in fundo, crema catalana allo zenzero.
Che dire? Non c'è un piatto che non avrei ordinato di nuovo!

Vedi i risvolti positivi di una serata di partenze mancate? Un'ottima cena con nuovi amici, una nuova scoperta e il proposito di imparare finalmente la strada e addentrarmo al più spesso in zona Isola. 

Aspettatevi nuove recensioni al più presto, intanto...Buona Pasqua!!





Dove, come, quando:
Ajoblanco
Via Genova Thaon di Revel 9/a - Milano