domenica 1 febbraio 2015

Nuovo mese, nuova sfida - FebFast by Skinny Me Tea - Detox tips

Domenica 1 febbraio. E il primo mese del 2015 è già passato. 
Mi sembra ieri quando me ne sono andata a letto la sera del 31 dicembre talmente appesantita e scombussolata da pranzi, cene e cenoni pantagruelici, alternati a digiuni improduttivi (perché, diciamocelo, anche chili e chili di finocchi lessi e crudi non è che lascino proprio una sensazione di leggerezza...né tanto meno di sazietà. Tanta fatica per nulla.) da sentirmi pronta a rotolare giù per una pista da sci a mo' di palla di neve (altro che sciatrice provetta!).

Queste le premesse, vi lascio immaginare la salvezza nello scoprire su Instagram, proprio la mattina del 1 gennaio, l'account di Skinny Me Tea (@smtofficial), compagnia australiana che fornisce programmi detox correlati da bevande, tisane, applicazioni per smartphone, blog, account social, etc etc. Ecco, niente acquisti compulsivi transoceanici per me questa volta (lo so, ha del miracoloso!), sì invece a partecipare, assolutamente for free, alla "Detox Challege" da loro indetta: un post al giorno con un nuovo tip da seguire. Obiettivo: inserirne il maggior numero possibile nelle proprio abitudini quotidiane. Non potevo pensare a un modo migliore per iniziare il 2015 con il piede giusto!


Skinny Me Tea Official  - Instagram page

(scroll down for English version)


E allora via con:

- dieci minuti di "deep breathing" (facile come inizio, qui è un po' come fare yoga);



- acqua fredda con limone la mattina appena sveglia per accelerare il metabolismo (che poi al posto del limone ci fosse il lime avanzato dalla preparazione mohjito di capodanno poco importa..);



- cinque tazze di the verde al giorno (che grazie al cielo anche a casa in montagna non manca mai!) per eliminare le tossine e bruciare i grassi;



- i semi di chia come topping multi-benefico su yogurt e insalate, ma anche misti ad acqua per aumentare il senso di sazietà (ammetto che la reperibilità dei suddetti non era facilissima a Cortina, ho dovuto posticipare il task fino a quando non li ho miracolosamente trovati in un'erboristeria di firenze)



- il pompelmo rosso, potente anti-ossidante e acceleratore del metabolismo (che effettivamente non l'avevo mai considerato, ma malissimo non è...io ci aggiungo giuso quel poco di dolcificante...meglio non dirlo troppo in giro, mi sa...)



- gli Omega 3, acceleratori del metabolismo, contenuti in tonno, salmone, noci, uova;


E fin qui tutto ok. 

Le cose si sono fatte più complicate quando i task hanno i
niziato a includere mega green smoothies e detox water con spinaci, cetrioli, latte di mandorla, etc etc (fattibili, sì, se al mattino invece di 30 minuti per preparami e correre in ufficio avessi a disposizione 3 ore intere per affettare l'equivalente di un orto intero...), cucchiani di radice di turmerico (ora, ditemelo voi, c'è qualcuno che sappia cos'è il turmerico???) e, tenetevi pronti, "oil pulling", ovvero sciacqui in bocca con olio di cocco per raccogliere le tossine che si annidano sul palato e poi espellerle (rigorosamente nel water, se no intasi pure il lavandino!). Task, quest'ultimo, che ha fatto scaturire molteplici domande: ma è lo stesso olio di cocco che spalmo sulla pelle per ustionarmi al sole d'estate? Lo trovo all'Esselunga? In alternativa vanno bene anche sciacqui con olio extra-vergine di oliva? Ecco, mi sa di no. Ho optato per non cimentarmi in questa nuova pratica.








Ad ogni modo devo ammettere che tutte queste storie sul depurare l'organismo e ritrovare forze si sono rivelate verissime. Credetemi, da bradipo rotolante mi sono trasformata in un concentrato di vitalità ed energia (e leggerezza) in nemmeno 3 giorni...risultato insperato!

E così ho deciso che il mio 2015 sarà così: all'insegna dei consigli di Skinny Me Tea.
Alcune abitudini sono ormai diventate quotidiane (limoni, the verde, semi di chia, i miei migliori amici!), alcune, lo ammetto, saltuarie (perché, pensateci un po' dovrei passare la mia giornata con una tazza in mano, tra acqua e limone, acqua e semi di chia, spremuta di pompelmo, the verde, green smoothie, detox water, acqua con aceto di mele, e ancora the verde...insomma, non fattibile al 100%!). 
Quanto ai cibi solidi (sì, ci sono anche quelli, non preoccupatevi), in generale prediligo verdure e proteine, ma sempre con le giuste quantità (parola d'ordine: EQUILIBRIO!). Dal sito si possono anche scaricare free healthy recipes e eating plan...darci una letta male non fa!





Non saranno previsti lasagne al ragù e tortino al cioccolato (anche se ogni tanto uno sfizio dolce non fa male e me lo concedo pure io), ma non potete immaginare come mi senta rinata dopo questa Detox Challenge di gennaio.

Siete pronti a seguire @smtofficial e mettere in pratica anche voi i loro preziosi insegnamenti (sulla storia dell'olio di cocco chiudiamo un occhio, dai, e consideriamoci tutti esonerati)? 

Da oggi poi inizia una nuova sfida, #FebFast (primo consiglio: i cibi da evitare durante il periodo di detox...al bando zuccheri, alchool, grassi saturi!)
Ovviamente I'm in! E voi?




(tutte le immagini sono tratta dall'account Instagram di @SMTofficial)

--------------------------------------

Sunday Febraury 1st. And the first month of 2015 has already gone.
It's seems yeaterday when I went to bed, the night of December 31st, so stuffed and overburdened after gigantic lunches and dinners, alternating with unproductive fastings (because, let's say, even pounds and pounds of fennels, raw and steamed, don't leave a great sensation of lightness.. and not even of fullness. So much pain and no gain) that I was about to  roll down a sky slope like a snow ball (expert skiier my foot!).

These the premises, you can imagine my relief when I discovered the Instagram account of Skinny Me Tea (@smtofficial), australian company that provides detox programs, together with teas, recipes,  smartphone traker apps, blog, social networks, etc.etc.
Well, no trans oceanic compulsive shopping for me this time (I know, it's kind of a miracle!), yes instead to partecipating, totally for free, to their " "Detox Challege": one post a day with a new "tip" to follow. Objective: adding most of them in your daily habits. I couldn't think of a better way to kick off my 2015 with the right foot!


(scroll down for English version)


And so green light to:

- ten minutes of "deep breathing" (easy as a starting point: here it's a bit like practising yoga);



cold water with lemon as first thing when you wake up, to boost your metabolism (well, the first days instead of lemon I used the lime left from preparing mohjitos on NYE, but it doesn't matter...);



five cups of green tea a day (which, thanks God, is always in my sidebpard, even in my mountain house) to eliminate toxins and burn fats;



chia seeds as a multi-benefit topping on yogurt and salads, but also in your water to increase the sense of fullness and recupe appetite (the availability of the above mentioned seeds wasn't such an easy matter in Cortina, I had to postpone the "task" up until I finally found them in Florence)


- red grapefruit, strong anti-oxidant and metabolism booster (which, actually, I wans't used to eat, but it's not that bad...I add some sweetener...better not to say that, I guess it's not preoperly a "detox" practice...)


- the Omega 3, metabolism boosters as well, in tuna, salmon, nuts, eggs;


And up to this point it's all fine.

Things started to get more complex when "tips" began to include huge green smoothies and detox waters, with spinaches, cocumber, almond milk, etc. etc. (feasible, yes, if in the morning, instead of 30 minutes to get dressed and run to work, I had 3 hours at my disposal to cut the equivalent of a whole vegetable garden), spoons of turmeric roots (now, you tell me, is there anyone who knows what turmeric is???), and, get ready, "oil pulling", that is rinsing your mouth with coconut oil in order to catch all the toxins that nestle in your palate and  then expell them (severely in the wc, otherwise you risk to block the sink). This latter tip aroused several questions: is it the same oil I use to rub on my body to get tanned in summertime? Can I find it at the supermarket? Is it ok, as an alternative, a rinse with extra-virgin olive oil? Well, I guess not. I opted not to apply this new practice.








In any case, I must recognize that all these stories about detoxifying your organism and finding back your strenghts have prooved to be totally true. Believe me, from a rolling sloth I turned into a concentrate of vitality and energy in not even 3 days...un-hoped result!

And that's why I decided that my 2015 will be like that: in the sign of Skinny Me Tea tips.
Some practices are already daily habits (lemons, green tea and chia seeds are my best friends!), some others, I admit, are occasional (because, think about it, I should spend my day with a glass in my hand, with lemon water, and then chia water, grapefruit juice, green tea, green smoothie, detox water, apple cider vinegar, and again green tea....not 100% feasible!)

As regards food (it's included, don't worry!), I generally predilect vegetables and proteins, but always in the right quantities (password: EQUILIBRIUM!). From the website you can also download free healthy recipes and eating plans...it's worth having a look!




It may not include "lasagne with ragù" or "chocolate cake" (even if every now and then a sweet treat is not bad at all), but you can't imagine how I feel reborn after the January Detox Challenge.

You just need to try in first person: are you ready to follow @smtofficial and  practice their priceless tips (we can close an eye on the tip about coconut oil...)? 

Also, today a new challenge starts: #FebFast (first tip: foods to avoid during oyur detox...banished sugars, alchool, saturated fats!)

Of course I'm in...and you?





(all images are from @SMTofficial Instagram account)