martedì 26 agosto 2014

Gipsy Gipsy - Outfit of the summer - Formentera


Altra cosa che adoro di Formentera? 
Dimenticarsi totalmente di tacchi, abitini, longuette, clutch, perfino dei troppo cittadini jeans.



Solo parei, espadrillas, zeppe, borse di paglia, panama e bracciali etnici.


Rigorosamente no logo.


Così come i pantaloni hippie comprati in spiaggia a Mitjorn (anzi, ammettiamolo, strappati di mano, alla mia vicina di postazione, perchè è stato amore a prima vista e proprio non avrei potuto sopravvivere senza), la maglia crochet proveniente direttamente dalla casa di una vecchietta cubana a Trinidad, la sacca in paglia che mi ha accompagnato in tutti gli ultimi viaggi, ormai impregnata del sale dei mari di cinque continenti, il finto panama che ogni anno viene comprato a inizio vacanza e mai torna indietro con me (perchè il vero Panama meglio lasciarlo a casa di bellezza, sia mai che si rovini..), la gonna lunga gipsy rubata nell'armadio di mamma, che all'occorrenza, perchè no, diventa anche copricostume a fascia, i bracciali raccolti nei mercatini di mezzo mondo e tutti gli altri abitini e caftani a stampe etniche testimonianza di innumerevoli incursioni in luoghi sperduti.

E il perfetto outfit per la mai abbastanza lunga vacanza formenterena è servito. 

Serve altro per godersi a pieno lo spirito dell'isola?!?

(scroll down for English version)

















Another thing I love about Formentera?
The possibility to totally forget high heels, little dresses, clutches, even the too metropolitan jeans.

Just sarongs, espadrillas, wedges, straw bags, panama hats and ethnic bangles

Rigorously no logo.

Such as the hippie pants bought at the beach in Mitjorn (actually, literally ripped out from my neighbour, because it was love at first sight and I couldn't live without them), the crochet sweater coming straight from the house of an old Cuban woman in Trinidad, the straw bag that came with me in all my last trips, already soaked with the salt of seas from all over the world, the fake panama hat that every year is bought at the beginning of the vacation and never comes back home with me (because the real panama hat is better to leave it at home, should it ever get spoiled..), the long gipsy skirt stolen from mom's wardrobe, that, if needed, why not, becomes a perfect beach dress, the bangles gathered from the street markets all over the world and all the many other ethnic printed dresses and caftans, proof of my countless raids to the middle of nowhere.

And the perfect outfit for the never enough long holiday in Formentera is served.

Do you need anything else to fully enojoy the island spirit?!?