domenica 18 maggio 2014

Summer weekend #1- Varazze & Genova

16 maggio. Sabato. Sole. Si parte.
Iniziano ufficialmente i tanto attesi weekend estivi in giro per l'Italia (e non solo)!

Prima meta: Liguria. Più precisamente Varazze e Genova.

Un sabato sera a Genova con il più classico, e suggestivo, dei programmi:
1) aperitivo a Santa Chiara: ok, magari il tacco 15 che sfoggiavo non è esattamente la calzatura con cui consiglierei di recarvisi, ma l'ardua e impervia discesa giu per centinaia di gradini, in cui mi sono sentita più vicina a Indiana Jones che a una fashion blogger, è stata più che ripagata all'arrivo. Una chiatta sul mare e gli scogli. Niente di più niente di meno. Gran poco di fashion, ma molto, moltissimo di suggestivo. Sempre.







2) cena da Osvaldo: pochi tavolini all'aperto, una saletta all'interno tanto spartana quanto accogliente e la prima cena di pesce dell'estate a base di insalata di polpo e totani ai ferri. Non poteva esserci inizio di stagione migliore.




3) amaro a Boccadasse: il suddetto tacco 15 inevitabilmente affondato nella sabbia, il muretto, un bicchiere di Braulio, una sigaretta. E anche qui la mondanità lascia momentaneamente il posto alle chiacchiere tra amiche in riva al mare. Perchè l'importante è essere versatili (ma sempre con stile)!



Il resto del weekend?? Due giornate di relax completo in spiaggia a Varazze, per rimediare al vergognoso colorito cadaverico, conseguenza di settimane blindata in ufficio.
E mai scelta è stata più azzeccata di quella di posizionarci ai Bagni Colombo. 
Lì ci sn i lettini in riva al mare e se vuoi puoi gustarti il pranzo senza nemmeno spostarti al ristorante (ok, non definirei i miei pomodori sconditi un lauto pasto, ma garantisco che il menu era più che fornito!).
E poi c'è Tiziano, che oltre a essere bagnino e cameriere, pure stranamente gentile, scopri essere anche filosofo della fisica e cantante di un gruppo polifonico (e io che mi credevo multitasking!). 
Ah, c'è anche Spotify a fare da colonna sonora. Valore aggiunto considerevole. (E inutile negare che dopo 2 giorni di soundtrack impeccabile ho ceduto anch'io all'ultimo social a cui avevo resisito finora e ho scaricato l'app su ipad, iphone, pc..sia mai che manchi qualcosa!).



Ottima anche la conclusione, con aperitivo al B-Side, che con le sue tapas abbondanti riesce a saziarci in vista del viaggio di ritorno.


E così si riparte, chi alla volta di Losanna, chi di Torino, chi verso Milano. Siamo un po' così io e le mie amiche,globetrotters; anzi..Pinktrotters!

Come?? Non sapete ancora chi sono le Pinktrotters?! Date intanto un'occhiata a questo link..a brevissimo arriva anche il post ad hoc, work in progress!

Vado a seppellimi sotto strati di doposole e dichiaro finito il primo weekend estivo, o meglio il Pinktrotters' Summer Weekend #1! 

Buon inizio settimana!



May 16th. Saturday. Sun. Let’s go!      
The so long awaited summer weekends aroung Italy (and more) are officially starting!


First destination: Liguria. More precisely, Varazze and Genova.

Saturday night in Genova, with the most classical, as well as striking, of plans:

1) drink at Santa Chiara: ok, maybe my 6” heels aren’t exactly the pair of shoes I would suggest to get there, but the strenuous and impervious clim down hundreds of steps, where I felt more close to Indiana Jones than to a fashion blogger, was more than rewarded at the arrival. A barge on the sea and the cliffs. Nothing more, nothing less. Very little of fashion, but plenty of striking. Always.

2) dinner at Osvaldojust a few tables outdoor, an indoor room as simple as cozy and the first seafood dinner of the summer, with octopus salad and grilled squids. There couldn’t be a better starting of the season.

3) sfter dinner liquor at Boccadasse: the aforementioned 6” heel dipped in the sand, the bench, a glass of Braulio and a cigarette. And also this time the “sociality” leaves for a moment the place to some easy chit-chatting with girlfriends by the sea. Because what's important is to be eclectic (but always with glamour and style!)

The rest of the weekend? Twho whole days of total relax at the beach in Varazze, in order to retrieve the shameful corpse-like complexion, consequence of weeks locked in the office.
And no choice has ever been as good as that of set down at Bagni Colombo. 
There are sunbeds by the seaside and if you wish you can enjoy your lunch without even moving to th restaurant (ok, I wouldn't call my undressed tomatoes a substantial meal, but I guarantee that the list was more than crowded!).
Then there's Tiziano, who, beside beinge lifeguard and waiter, even unexpectedly kind, is lso philopoher of phisics and singer in a poliphonic group (and I thought I was multitasking!).
Ah, there's also Spotify as soundtrack. Considerable added value. (And I don't deny that after these 2 days of impeccable sound I finally surrendered to the only social I still had resisted to and I downloaded the app on ipad, iphone, laptop...no device is missing!)

Also the conclusion was great, with a drink at B-Side, before driving back to the city. Someone goes to Lausanne, someone to Turin, someone to Milan. We are like that, my friends and I: globetrotters...or better...Pinktrotters!

What?? You still don't know who the Pinktrotters are? Have a look at this link in the meantime..the ad hoc post is coming...work in progress!

I'm going to bury myself under layers of after-sun lotion and I declare that the first summer weekend is over..or better, let's call it Pinktrotter Summer Weekend #1! 

Have a good start of the week!